Author Archive for Leonardo Rizzo – Page 3

Standard didattici internazionali

Bookmark and Share

Da ottobre 2011 sono il responsabile della Sonum Music School. Una struttura didattica che ospita al suo interno corsi di musica prevalentemente moderna. Sin dal primo giorno, Sonum ha fatto parte di un nuovissimo network didattico chiamato European Music Academy, pensato e fondato dal sottoscritto, da Alessandro Bissa, Mauro Meneghello e Roberto Ferrante. Lo scopo di EMA era ed è  quello di fornire una didattica all’avanguardia in cui si investisse anche per collegare le nostre scuole con alcune realtà didattiche internazionali.

Dopo essermi diplomato alla Tech Music School di Londra, ho sempre sperato di poter, un giorno, collaborare con quello che reputo uno dei più importanti college a livello internazionale.

Dopo mesi di preparativi, l’occasione di elevare le possibilità di EMA è stato il conferimento da parte del Tech dell’abilitazione a svolgere gli assessment in Italia per conto dello stesso TMS. Il riconoscimento, dato per la prima volta in Italia, rappresenta un’opportunità per tutti gli studenti italiani che volessero accedere ai corsi di Diploma o Degree del college londinese. Maggiori informazioni su: www.sonummusicschool.com

Ritornando al Tech dopo diverso tempo e affrontando il training per gli assessment con alcuni insegnanti del college, ho avuto modo di rivedere concetti didattici che ogni musicista dovrebbe tenere in considerazione per essere competitivo nel Music Business:

  • Preparazione tecnica
  • Versatilità stilistica
  • Lettura e Sight Reading
  • Teoria e Armonia
  • Production skills
  • Networking

Molto spesso ci si concentra su pochi degli aspetti sopra elencati precludendosi, come conseguenza,  possibilità di riuscita nel campo musicale. Una frase che mi hanno spesso ripetuto alla TMS e che cerco di fare mia ogni giorno è: “It takes more than talent to stay at the top”.

 

 

Benvenuti!

Bookmark and Share

Benvenuti nel mio nuovo blog! Grazie per esservi fermati a dare un’occhiata! Spero possiate passare spesso e lasciare commenti sugli articoli che troverete di volta in volta. Mi piacerebbe creare un punto di incontro per i miei allievi e colleghi sui temi più disparati legati al mondo della musica, della batteria, della didattica, ecc

Trovo che il confronto e la condivisione siano le armi più importanti per combattere la stagnazione che stiamo vivendo in vari campi. Molto spesso il parere di un amico, un collega o di una persona che condivide le tue stesse passioni ti aiuta a superare momenti in cui sembra che le cose non si muovano.

Ho avuto la fortuna, nel corso degli anni, di conoscere un sacco di insegnanti, musicisti e amici che mi hanno lasciato, chi più chi meno, qualcosa di impresso…mi piacerebbe condividere quel qualcosa sperando possa essere non solo letto, ma anche apprezzato o contraddetto!